#LifeThings: Bloccato in un istante.

stuck new

Ok, me ne vergogno e lo dico subito. È successo mentre guardavo Uomini e donne. Non è colpa mia, lo giuro, è solo che la mia pausa pranzo coincide casualmente con l’inizio del programma. Ma l’importante è che sia successo. Ed è successo. Hanno mandato in onda una canzone dimentica da tempo: Stuck in a moment di Bono&co. Tanta roba per la mia adolescenza, quando nella mia testa la melodia faceva da sottofondo a “balli” romantici con le ragazze. Tanta roba anche adesso che ho abbastanza conoscenza d’inglese da comprenderne il testo e modificarne le strofe quel tanto che basta per tagliarla a pennello sul momento che sto vivendo senza uscire dalla metrica. Vi lascio solo qualche strofa, in inglese, ma il senso è semplice: ci sono momenti nella vita che t’inghiottono e ti paralizzano, ma ci sono anche persone pronte a tendere una mano nell’oscurità per cercare la tua e tirare. Il senso è che dobbiamo muoverci anche quando siamo costretti a stare fermi. Perché i cambiamenti non avvengono mai senza qualche inconveniente, anche quando si cambia dal male al bene. E se troviamo la forza di rimetterci in moto, beh allora This time will pass.

Of course I’m afraid

Of anything in this world

But there’s nothing you can throw at me

That it haven’t already hurt me.

I will not forsake

The colors that you bring

The nights you filled with fireworks

They left you with nothing

Don’t say that later will be better

Now you’re stuck in a moment

And you can’t get out of it

And if the night runs over

And if the day won’t last

And if our way should falter

Along the stony pass

It’s just a moment

This time will pass.

Stuck in a moment – U2

ML