#ML #MyLife: “Puzza napoletani”, “Fiorentini ebrei” e noi cristiani?

fotoDa tempo avevo in serbo un pezzo più accorato e personale riguardo il tema del razzismo sul campo da calcio, ma sai, quando ti possono pagare per fare una cosa perché farla gratis? Allora si è concordato di attendere il momento giusto, anche se ogni momento sarebbe stato giusto. Poi però scopri per l’ennesima volta che il mondo è sempre uguale e i vaneggiamenti di un celebre tifoso romanista su Calciopoli 2 diventano più interessanti e il pezzo finisce in un lontanissimo “Si farà”. Ma non è colpa loro. È colpa di chi ci prova sempre, di chi si sforza di dare ancora fiducia a un mondo che non la merita più. Perché concedere reiteratamente fiducia a un mondo che non vuole cambiare produrrà sempre e solo lo stesso risultato. Il mondo lo fanno le persone e quando le persone non cambiano le prospettive di miglioramento si azzerano. Quindi basta credere nel mondo e di razzismo parlo qui, gratis, per conto mio.

#NoRacism #NoIdiocy:

L’Italia si è scoperta un paese razzista solo grazie all’ormai famigerata puzza dei napoletani che questo settembre pare disgustare chiunque. Poi i buu verso i giocatori di colore. Ora, sdegno e disapprovazione per i cori antisemiti degli juventini contro i fiorentini. Maddai, vergognatevi gente ipocrita. A chi la date a bere? Fingete di scandalizzarvi perché fa figo, ma tutto si risolverà alla prima partita del mondiale nella più tradizionale bolla di sapone all’italiana. Nessuno vuole veramente cambiare le cose, perché nessuno vuole veramente cambiare se stesso. Io sono un giornalista, ma prima di tutto sono un cristiano cattolico amante del calcio ed è da quando ho iniziato a giocare che lotto sul campo per difendere la mia fede proprio contro le persone che oggi si scandalizzano per la “puzza dei napoletani” o per i cori “fiorentini ebrei”. Perché dare a uno dell’ebreo o dello zozzone riesce a scandalizzarvi, ma voi stessi non riuscite a trattenere un “Porco DXX” per un semplice passaggio sbagliato? O un “Porca MXXXXXX” quando l’arbitro assegna all’avversario il fallo laterale? O peggio ancora un “Dio XXXXX” come esultanza per un bel goal? Perché quando vi prego di smetterla m’ignorate nel migliore dei casi? Volete davvero scandalizzarvi? Allora fatelo anche con noi cristiani perché io mi sono rotto le palle di vedere lo sport che amo contaminato da voi imbecilli. O se non ve ne frega nulla, perché in questi sette anni mi avete dimostrato solo questo, piantatela di fingere che vi freghi qualcosa dei napoletani o degli ebrei, non ci crede più nessuno. Oggi ho smesso di crederci anch’io. Di una sola cosa oggigiorno vale la pena di scandalizzarsi: della stupidità. Perché non si può più vivere in un paese dove la stupidità ha il diritto di dilagare e la civiltà ha il dovere di tollerare. #NoRacism #NoIdiocy

Wtf

ML